SCAMPIA. VOLTI CHE INTERROGANO mostra fotografica di Davide CERULLO

032012_scampiamostra

RANICA

dal 9 al 16 marzo:
PRESSO IL CENTRO CULTURALE “ROBERTO GRITTI”
PASSAGGIO SCIOPERO DI RANICA 1909

 

ARCENE

dal 17 al 23 marzo:
PRESSO LA SALA ESPOSITIVA
PIAZZA DELLA CIVILTA’ CONTADINA

 

DAVIDE CERULLO è un giovane di Scampia che, come tanti, ha subito il fascino della vita facile proposta dalla criminalità organizzata. Ma la sua, è la storia di un ragazzo che ha trovato la forza di uscire da “’O Sistema” per rinascere uomo e condurre una vita vera, onesta, nella quale tornano ad essere valori centrali la cultura, l’educazione alla legalità, lo stupore di fronte alla bellezza.

Davide si fa testimone, attraverso la sua esperienza di vita e la sua fotografia, di un cambiamento possibile e racconta un altro volto di questo quartiere di Napoli tristemente noto per il suo degrado, ma forse poco noto per la dignità e il coraggio di chi qui vive e combatte.

Davide Cerullo presenterà il suo libro “Ali bruciate” e dialogherà con IL PUBBLICO

il 16 marzo alle 20.45 presso l’Auditorium del Centro Culturale “Roberto Gritti” di Ranica
(introducono Alberto Bonacina, Liceo “E. Amaldi” di Alzano L.do e Rocco Artifoni, Coordinamento “Libera” Bergamo)

il 17 marzo alle 16.30 presso la Libreria Articolo 21 di Bergamo
(introduce Benedetta Ravizza, L’Eco di Bergamo)

il 17 marzo alle 20.45 presso la Sala Espositiva in Piazza della Civiltà Contadina ad Arcene
(introduce Annalisa Zaccarelli, Coordinamento “Costruire Cittadinanza”)

– VOLANTINO –

PER QUALSIASI INFORMAZIONE: COSTRUIRE CITTADINANZA – Tel. 338 346.75.07 – E-Mail costruirecittadinanza.bg@gmail.com